MENU

I programmi per lo screening

Come indicato dal Ministero della Salute, lo screening per la diagnosi precoce del tumore mammario si rivolge alle donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni e si esegue con una mammografia ogni 2 anni.

In alcune Regioni si sta sperimentando l’efficacia in una fascia di età più ampia, compresa tra i 45 e i 74 anni. Le raccomandazioni della Comunità Europea indicano di iniziare lo screening tra i 45 e i 49 anni con frequenza ogni 2-3 anni.

La mammografia è un esame radiologico della mammella in grado di individuare i noduli, anche di piccole dimensioni, non ancora percepibili al tatto. I programmi di screening prevedono l’invito attivo della donna alla scadenza dei periodi stabiliti e secondo le modalità previste a livello regionale.